Kinder Brioss Vegane

Sono poche le ricette che mi colpiscono a tal punto da convincermi ad impastare 5 minuti dopo averle lette! Ebbene le Kinder Brioss Vegane sono nate proprio così!
Dopo aver visto la foto di quelle realizzate da Angela Simonelli, qualche minuto dopo mi trovavo già all’opera per la veganizzazione!
Sono rimasta talmente felice del risultato che ho deciso di scattare una bella foto e pubblicarle subitissimo! Giorni fa le ho portate ad una festicciola di compleanno e mi è venuto in mente che sarebbe una bellissima idea realizzarla anche in formato gigante, proprio come torta di compleanno!
Penso che la realizzerò a breve per quello di Tommaso e vi farò senz’altro vedere le foto, di modo che possano ispirare anche voi… per una torta di compleanno un po’ diversa dal solito!

DifficoltàMedia

Oggi vi propongo la versione senza uova nè latte della famosissima merendina Kinder: ta taaan ecco a voi le mie Kinder brioss vegane!
Ricetta originale di Angela Simonelli che potete trovare sul suo sito web www.angelasimonelli.it

Dosi per:8 porzioni
Preparazione6 oreCottura20 minutiTempo totale6 ore 20 minuti
KINDER BRIOSS VEGANE Ingredienti:
Dosi per circa 20/ 25 merendine (teglia 30 x 40)
Per la Base:
 390 g di farina semi integrale (tipo 1 o 2, o quella che avete in casa)
 30 g di amido di mais
 160 g di latte di soia
 80 g di zucchero di canna
 80 g di yogurt di soia più una puntina di zafferano (per il colore)
 50 g di burro vegetale senza olio di palma
 5 g di lievito di birra fresco oppure 100 g di lievito madre
 1 cucchiaio di malto d'orzo/sciroppo di agave
 1 pizzico di sale
Per la Farcitura (crema)
 250 g di latte di cocco in lattina freddo di frigo (solo la parte grassa in superficie)
 100 g di formaggio spalmabile Valsoia
 2 budini veg alla vaniglia (in alternativa 250 g di crema pasticcera fatta da voi)
Per decorare
 50 g di cioccolato fondente
KINDER BRIOSS VEGANE Procedimento:
1

Se procediamo con il lievito di birra andiamo a mescolarlo con il latte vegetale.
Il lievito madre va invece usato dopo averlo rinfrescato (va bene anche rinfrescato la sera prima e posto in frigo).
Una volta pronto il lievito madre inseriamolo in una ciotola o nella planetaria insieme al latte e facciamolo sciogliere per bene.
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

2

Uniamo la farina e L'amido in una ciotola o nella planetaria, versiamo il lievito sciolto nel latte, il malto, lo yogurt con dentro un pizzico di zafferano e mescoliamo.
 

3

Una volta ben incorporati questi ingredienti, aggiungiamo il burro poco per volta alternato allo zucchero. Per ultimo un pizzico di sale.
 

4

Quando l'impasto sarà ben omogeneo e incordato. Trasferiamolo sul piano di lavoro, aspettiamo una decina di minuti quindi facciamo delle pieghe di rinforzo.
Poniamo l'impasto a raddoppiare in un contenitore dai bordi dritti, leggermente unto. (impiegherà circa 2 ore/2 ore e mezza)
 

5

A questo punto, una volta raddoppiato, ribaltiamolo su carta da forno e andiamo a stendere con l'aiuto di un mattarello, un rettangolo di dimensione 30 x 40 cm. Livelliamolo bene di modo che risulti tutto dello stesso spessore.
Copriamo con pellicola e facciamo lievitare nuovamente 2 ore e mezza.
 

6

Nel frattempo andiamo a montare con una frusta la parte grassa del latte di cocco (quella che affiora in superficie).
Uniamo poi i budini alla vaniglia e lo spalmabile fino ad ottenere una crema spumosa e senza grumi.
 

7

Una volta raddoppiato l'impasto nella teglia, andiamo a preriscaldare il forno a 170° in modalità statico.
Raggiunta la temperatura andiamo ad infornare la nostra teglia di brioss nel ripiano intermedio, fino a raggiungere la doratura per circa 30 minuti
NB il tempo esatto può variare da forno a forno.
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

8

Una volta ben dorate, tiriamole fuori dal forno e trasferiamo l'impasto su una gratella a raffreddare completamente. Va bene anche la griglia del forno.
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

9

Quando l'impasto sarà freddo tagliamo i bordi esterni irregolari e andiamo a ricavare 10 strisce sul lato da 40 cm e dividiamo a metà sul lato da 30.
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

10

A questo punto dividiamo ciascuna brioche in tre strati, che andremo a farcire con la crema preparata in precedenza (un cucchiaino a strato). Sovrapponiamo i vari strati.
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

11

Ora facciamo fondere il cioccolato fondente a bagnomaria e inseriamolo in un cono di carta da forno. Andiamo a praticare su ciascuna merendina 5 striscioline che poi con uno stuzzicadenti andremo a strisciarle avanti e indietro.
Bene! Le nostre kinder Brioss vegane sono finalmente pronte per la merenda!
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

12

Ti invito a dare un'occhiata anche a un altro dei miei deliziosi lievitati dolci: I pangoccioli vegani, sono sicura che ti piaceranno!
 

KINDER BRIOSS VEGANE Consiglio:
13

Le kinder Brioss vegane si possono gustare a colazione o a merenda o pucciate in una bevanda a piacere.
Si conservano chiusi in un sacchetto per alimenti per 2/3 giorni mantenendosi belli soffici.
In alternativa possiamo decidere di congelarli in modo da averle sempre di scorta!

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

Ingredienti

KINDER BRIOSS VEGANE Ingredienti:
Dosi per circa 20/ 25 merendine (teglia 30 x 40)
Per la Base:
 390 g di farina semi integrale (tipo 1 o 2, o quella che avete in casa)
 30 g di amido di mais
 160 g di latte di soia
 80 g di zucchero di canna
 80 g di yogurt di soia più una puntina di zafferano (per il colore)
 50 g di burro vegetale senza olio di palma
 5 g di lievito di birra fresco oppure 100 g di lievito madre
 1 cucchiaio di malto d'orzo/sciroppo di agave
 1 pizzico di sale
Per la Farcitura (crema)
 250 g di latte di cocco in lattina freddo di frigo (solo la parte grassa in superficie)
 100 g di formaggio spalmabile Valsoia
 2 budini veg alla vaniglia (in alternativa 250 g di crema pasticcera fatta da voi)
Per decorare
 50 g di cioccolato fondente

Indicazioni

KINDER BRIOSS VEGANE Procedimento:
1

Se procediamo con il lievito di birra andiamo a mescolarlo con il latte vegetale.
Il lievito madre va invece usato dopo averlo rinfrescato (va bene anche rinfrescato la sera prima e posto in frigo).
Una volta pronto il lievito madre inseriamolo in una ciotola o nella planetaria insieme al latte e facciamolo sciogliere per bene.
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

2

Uniamo la farina e L'amido in una ciotola o nella planetaria, versiamo il lievito sciolto nel latte, il malto, lo yogurt con dentro un pizzico di zafferano e mescoliamo.
 

3

Una volta ben incorporati questi ingredienti, aggiungiamo il burro poco per volta alternato allo zucchero. Per ultimo un pizzico di sale.
 

4

Quando l'impasto sarà ben omogeneo e incordato. Trasferiamolo sul piano di lavoro, aspettiamo una decina di minuti quindi facciamo delle pieghe di rinforzo.
Poniamo l'impasto a raddoppiare in un contenitore dai bordi dritti, leggermente unto. (impiegherà circa 2 ore/2 ore e mezza)
 

5

A questo punto, una volta raddoppiato, ribaltiamolo su carta da forno e andiamo a stendere con l'aiuto di un mattarello, un rettangolo di dimensione 30 x 40 cm. Livelliamolo bene di modo che risulti tutto dello stesso spessore.
Copriamo con pellicola e facciamo lievitare nuovamente 2 ore e mezza.
 

6

Nel frattempo andiamo a montare con una frusta la parte grassa del latte di cocco (quella che affiora in superficie).
Uniamo poi i budini alla vaniglia e lo spalmabile fino ad ottenere una crema spumosa e senza grumi.
 

7

Una volta raddoppiato l'impasto nella teglia, andiamo a preriscaldare il forno a 170° in modalità statico.
Raggiunta la temperatura andiamo ad infornare la nostra teglia di brioss nel ripiano intermedio, fino a raggiungere la doratura per circa 30 minuti
NB il tempo esatto può variare da forno a forno.
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

8

Una volta ben dorate, tiriamole fuori dal forno e trasferiamo l'impasto su una gratella a raffreddare completamente. Va bene anche la griglia del forno.
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

9

Quando l'impasto sarà freddo tagliamo i bordi esterni irregolari e andiamo a ricavare 10 strisce sul lato da 40 cm e dividiamo a metà sul lato da 30.
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

10

A questo punto dividiamo ciascuna brioche in tre strati, che andremo a farcire con la crema preparata in precedenza (un cucchiaino a strato). Sovrapponiamo i vari strati.
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

11

Ora facciamo fondere il cioccolato fondente a bagnomaria e inseriamolo in un cono di carta da forno. Andiamo a praticare su ciascuna merendina 5 striscioline che poi con uno stuzzicadenti andremo a strisciarle avanti e indietro.
Bene! Le nostre kinder Brioss vegane sono finalmente pronte per la merenda!
 

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

12

Ti invito a dare un'occhiata anche a un altro dei miei deliziosi lievitati dolci: I pangoccioli vegani, sono sicura che ti piaceranno!
 

KINDER BRIOSS VEGANE Consiglio:
13

Le kinder Brioss vegane si possono gustare a colazione o a merenda o pucciate in una bevanda a piacere.
Si conservano chiusi in un sacchetto per alimenti per 2/3 giorni mantenendosi belli soffici.
In alternativa possiamo decidere di congelarli in modo da averle sempre di scorta!

questa immagine rappresenta le kinder brioss vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

Kinder Brioss Vegane

Se provi le mie ricette non dimenticarti di scrivermi la tua opinione e mandarmi le tue foto che ricondividerò sulla mia pagina Instagram e Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *