Parmigiana di melanzane (senza parmigiano)

Penso che ognuno di noi, pensando alla parmigiana di melanzane (o melanzane alla parmigiana che dir si voglia) si sia chiesto almeno una volta che origini possa avere.
Io che amo tanto le storie di cibo, me lo sono domandata almeno un milione di volte, poi ho deciso di documentarmi e finalmente l’ho scoperto, anche se in realtà nessuno ne ha la certezza che questa sia la versione ufficiale!
Questo piatto meraviglioso è uno tra simboli dell’Italia nel mondo, uno dei più imitati e riprodotti, uno di quelli che quando ti mettono davanti ti spunta un sorriso da 3570 denti!
Oggi voglio proporvi la parmigiana di melanzane (senza parmigiano): una gustosissima versione leggera e vegetale… state tranquilli vi prometto che dopo questa ricetta non sentirete più la mancanza di quella classica!

DifficoltàBassa

Dove è nata la ricetta della parmigiana di melanzane? In Sicilia, a Napoli, a Parma? L'itinerario che si ripercorre per ricostruirla fa propendere verso la Sicilia in quanto il temine deriverebbe da “parmiciana”, ovvero l’insieme dei listelli di legno che formano la persiana: il loro sovrapporsi l’uno sull'altro ricorderebbe la disposizione delle melanzane fritte nella preparazione di questo straordinario piatto. Non a caso in Sicilia si parla più spesso di “parmigiana di melanzane” che di “melanzane alla parmigiana”. Non dimentichiamo poi la sua somiglianza con la moussaka greca!

Dosi per:4 porzioni
Preparazione30 minutiCottura15 minutiTempo totale45 minuti
Ingredienti
 250 g di passata di pomodoro
 30 g di farina di mandorle
 4 melanzane viola
 1 confez. di formaggio vegetale filante
 1 spicchio di aglio
 basilico fresco
 origano
 olio evo q.b
 sale q.b
1

Iniziamo preparando il sugo di pomodoro: in una casseruola mettiamo un filo di olio evo, aglio tritato e uniamo la passata di pomodoro, origano, basilico, regoliamo di sale e facciamo cuocere a fiamma bassa 10 Minuti.
 

2

Nel frattempo tagliamo le melanzane a le ripassiamo in padella con un filo di olio, oppure in alternativa facciamole grigliare circa 2 minuti per lato.
 

3

In una pirofila disponiamo le fettine di melanzane grigliate poi alterniamo strati di sugo di pomodoro, formaggio vegetale filante, farina di mandorle e poi nuovamente melanzane, sugo e cosi via fino a terminare tutti gli ingredienti.
  

4

Nell'ultimo strato metteremo un pochino in più di formaggio filante, farina di mandorle (volendo anche un po' di pangrattato) in modo da conferire anche un po' di croccantezza.
  

5

Mettiamo la nostra parmigiana di melanzane a gratinare in forno con funzione grill ventilato per 15 Minuti
 

L'idea in più...
6

Ho scelto di fare queste torrette monoporzione di melanzane alla parmigiana, per presentarle in modo carino ai nostri ospiti e renderle degli ottimi tapas per i nostri aperitivi, o finger food per dei buffet per compleanni/eventi speciali.
Ovviamente potete prepararle anche in modo classico in una terrina, e anche nello stampo del ciambellone, ribaltandola poi al momento di servirla!
La parmigiana di melanzane si conserva per 2/3 giorni coperta in frigo e il giorno seguente la preparazione sono ancora più buone.

Ingredienti

Ingredienti
 250 g di passata di pomodoro
 30 g di farina di mandorle
 4 melanzane viola
 1 confez. di formaggio vegetale filante
 1 spicchio di aglio
 basilico fresco
 origano
 olio evo q.b
 sale q.b

Indicazioni

1

Iniziamo preparando il sugo di pomodoro: in una casseruola mettiamo un filo di olio evo, aglio tritato e uniamo la passata di pomodoro, origano, basilico, regoliamo di sale e facciamo cuocere a fiamma bassa 10 Minuti.
 

2

Nel frattempo tagliamo le melanzane a le ripassiamo in padella con un filo di olio, oppure in alternativa facciamole grigliare circa 2 minuti per lato.
 

3

In una pirofila disponiamo le fettine di melanzane grigliate poi alterniamo strati di sugo di pomodoro, formaggio vegetale filante, farina di mandorle e poi nuovamente melanzane, sugo e cosi via fino a terminare tutti gli ingredienti.
  

4

Nell'ultimo strato metteremo un pochino in più di formaggio filante, farina di mandorle (volendo anche un po' di pangrattato) in modo da conferire anche un po' di croccantezza.
  

5

Mettiamo la nostra parmigiana di melanzane a gratinare in forno con funzione grill ventilato per 15 Minuti
 

L'idea in più...
6

Ho scelto di fare queste torrette monoporzione di melanzane alla parmigiana, per presentarle in modo carino ai nostri ospiti e renderle degli ottimi tapas per i nostri aperitivi, o finger food per dei buffet per compleanni/eventi speciali.
Ovviamente potete prepararle anche in modo classico in una terrina, e anche nello stampo del ciambellone, ribaltandola poi al momento di servirla!
La parmigiana di melanzane si conserva per 2/3 giorni coperta in frigo e il giorno seguente la preparazione sono ancora più buone.

Parmigiana di melanzane (senza parmigiano)

Se provi le mie ricette non dimenticarti di scrivermi la tua opinione e mandarmi le tue foto che ricondividerò sulla mia pagina Instagram e Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *