Brioche Siciliana col Tuppo Sofficissima

La Sicilia è un pezzo del mio cuore, ogni volta che penso a “lei” divento subito malinconica e vorrei raggiungerla in fretta per poterla riabbracciare.
Quest’oggi in particolare pensavo al mio primo viaggio in questa regione fantastica e tutte le delizie che ancora mi erano sconosciute.
Ricordo che nella prima tappa del mio tour, mi sedetti in un bar e assaggiai in anteprima la Brioche siciliana col tuppo, sofficissima!
Come scordarla e come poterla mordere nuovamente, qui a più di 1200 km di distanza? Facile… preparandola a casa!
Ne sono rimasta davvero felice e soddisfatta: penso la rifarò ancora e ancora e ancora… nell’attesa del mio prossimo viaggio!
Nel frattempo attendo impaziente anche le vostre Brioches col tuppo e, ovviamente, il vostro parere. Vi abbraccio.

DifficoltàMedia

La Brioche siciliana col tuppo (in dialetto Brioscia cû tuppu) è diffusa in tutta la regione, ma particolarmente apprezzata nel Messinese e nel Palermitano. Farcita con la caratteristica granita siciliana e panna come se piovesse, oppure con il gelato. Oggi ve la propongo preparata con lievito madre, senza uova nè burro!

Dosi per:12 porzioni
Preparazione7 ore 20 minutiCottura20 minutiTempo totale7 ore 40 minuti
BRIOCHE SICILIANA COL TUPPO SOFFICISSIMA Ingredienti:
Per l'impasto per circa 12 Brioches:
 600 g di farina tipo 0/1
 250 g di latte vegetale tiepido
 120 g di lievito madre rinfrescato/ poolish con 3 g di lievito di birra
 120 g burro vegetale bio senza olio di palma/60 g di olio di oliva
 100 g di zucchero di canna
 6 g di sale
 1 cucchiaio di malto d'orzo/sciroppo di agave
 1/2 bacca di vaniglia (semi)
 1 limone bio/arancia bio (scorza grattugiata)
Per Farcire:
 gelato a piacere
 panna vegetale come se piovesse!
BRIOCHE SICILIANA COL TUPPO SOFFICISSIMA Procedimento:
1

Iniziamo rinfrescando il nostro lievito madre che dovrà essere utilizzato al raddoppio di volume.
Se invece vogliamo procedere con il lievitino fatto con lievito di birra (poolish): in una ciotolina mescoliamo 60 g di acqua e 60 g di farina e i 3 grammi di lievito, copriamo e lasciamo raddoppiare di volume (circa 2 ore).
 

2

Una volta pronto il lievito madre/lievitino inseriamolo in una ciotola o nella planetaria insieme al latte, leggermente tiepido e facciamolo sciogliere per bene.
 

3

Ora possiamo inserire anche lo zucchero, il malto, la vaniglia e la scorza di agrume grattugiato e amalgamare il tutto.
Passiamo quindi a setacciare la farina e inserirla anch'essa nel composto precedentemente ottenuto.
 

4

Una volta che l'impasto inizierà a staccarsi dalla ciotola e aggrapparsi al gancio, come in foto, possiamo unire anche il burro vegetale freddo, a tocchetti, poco alla volta fino a farlo incorporare tutto, infine il sale.
 

5

Quando l'impasto sarà ben incordato, facciamo una palla e poniamolo a lievitare in una ciotola chiusa, fino al raddoppio di volume.

 

questa immagine rappresenta pieghe a tre per gli impasti tutorial di pasticciandoconlafranca

6

A quel punto ribaltiamolo sul piano di lavoro, sgonfiandolo leggermente e pesiamo tante palline di impasto da 80 g per la base della brioche e altrettante da 10 g per il tuppo.
 

7

Pirliamo le parti di impasto con le mani, per dare una forma ben sferica e trasferiamole su una teglia coperta di carta da forno, avendo cura di distanziarle le une dalle altre.
 

8

Premendo al centro di ogni brioche con il pollice, ricaviamo lo spazio dove andrà disposto il tuppo, come si vede in foto.
 

brioche siciliana col tuppo sofficissima ricetta di pasticciandoconlafranca

9

Affusoliamo la parte inferiore delle palline da 10 g in modo che si possano inserire bene sulle basi delle brioche, quindi appoggiamole e premiamo leggermente per farle aderire.
 

brioche siciliana col tuppo sofficissima ricetta di pasticciandoconlafranca

10

Copriamole con della pellicola per alimenti e facciamole nuovamente raddoppiare di volume, con le temperature miti attuali, impiegheranno circa 2/3 ore.
 

11

Quando le nostre brioches col tuppo saranno quasi raddoppiate di volume, spennelliamole con del latte vegetale e una puntina di curcuma; quindi preriscaldiamo il forno in modalità statica a 180°.
 

12

Una volta che il forno avrà raggiunto la temperatura, inforniamo le brioches per 20 minuti circa, o fino a doratura.
 

13

Sforniamo e facciamo raffreddare su una gratella.
Attendiamo che siano perfettamente fredde, prima di tagliarle e farcirle come più ci piace.
 

14

Ti invito a dare un'occhiata anche a un altro dei miei deliziosi lievitati dolci: Le Veneneziane alla crema, sono sicura che ti piaceranno!
 

brioche siciliana col tuppo sofficissima ricetta di pasticciandoconlafranca

BRIOCHE SICILIANA COL TUPPO SOFFICISSIMA Consiglio:
15

La brioche siciliana col tuppo può essere consumata a colazione o a merenda anche tale e quale o pucciata in una bevanda a piacere.
Ancor più golosa da farcire con la famosa granita siciliana o con il gelato!
Si conservano chiuse in un sacchetto per alimenti per 2/3 giorni mantenendosi piuttosto soffici, successivamente inizieranno ad asciugarsi un pochino, pur continuando ad essere buone.
In alternativa possiamo decidere di congelarle in modo da averle sempre di scorta!

Ingredienti

BRIOCHE SICILIANA COL TUPPO SOFFICISSIMA Ingredienti:
Per l'impasto per circa 12 Brioches:
 600 g di farina tipo 0/1
 250 g di latte vegetale tiepido
 120 g di lievito madre rinfrescato/ poolish con 3 g di lievito di birra
 120 g burro vegetale bio senza olio di palma/60 g di olio di oliva
 100 g di zucchero di canna
 6 g di sale
 1 cucchiaio di malto d'orzo/sciroppo di agave
 1/2 bacca di vaniglia (semi)
 1 limone bio/arancia bio (scorza grattugiata)
Per Farcire:
 gelato a piacere
 panna vegetale come se piovesse!

Indicazioni

BRIOCHE SICILIANA COL TUPPO SOFFICISSIMA Procedimento:
1

Iniziamo rinfrescando il nostro lievito madre che dovrà essere utilizzato al raddoppio di volume.
Se invece vogliamo procedere con il lievitino fatto con lievito di birra (poolish): in una ciotolina mescoliamo 60 g di acqua e 60 g di farina e i 3 grammi di lievito, copriamo e lasciamo raddoppiare di volume (circa 2 ore).
 

2

Una volta pronto il lievito madre/lievitino inseriamolo in una ciotola o nella planetaria insieme al latte, leggermente tiepido e facciamolo sciogliere per bene.
 

3

Ora possiamo inserire anche lo zucchero, il malto, la vaniglia e la scorza di agrume grattugiato e amalgamare il tutto.
Passiamo quindi a setacciare la farina e inserirla anch'essa nel composto precedentemente ottenuto.
 

4

Una volta che l'impasto inizierà a staccarsi dalla ciotola e aggrapparsi al gancio, come in foto, possiamo unire anche il burro vegetale freddo, a tocchetti, poco alla volta fino a farlo incorporare tutto, infine il sale.
 

5

Quando l'impasto sarà ben incordato, facciamo una palla e poniamolo a lievitare in una ciotola chiusa, fino al raddoppio di volume.

 

questa immagine rappresenta pieghe a tre per gli impasti tutorial di pasticciandoconlafranca

6

A quel punto ribaltiamolo sul piano di lavoro, sgonfiandolo leggermente e pesiamo tante palline di impasto da 80 g per la base della brioche e altrettante da 10 g per il tuppo.
 

7

Pirliamo le parti di impasto con le mani, per dare una forma ben sferica e trasferiamole su una teglia coperta di carta da forno, avendo cura di distanziarle le une dalle altre.
 

8

Premendo al centro di ogni brioche con il pollice, ricaviamo lo spazio dove andrà disposto il tuppo, come si vede in foto.
 

brioche siciliana col tuppo sofficissima ricetta di pasticciandoconlafranca

9

Affusoliamo la parte inferiore delle palline da 10 g in modo che si possano inserire bene sulle basi delle brioche, quindi appoggiamole e premiamo leggermente per farle aderire.
 

brioche siciliana col tuppo sofficissima ricetta di pasticciandoconlafranca

10

Copriamole con della pellicola per alimenti e facciamole nuovamente raddoppiare di volume, con le temperature miti attuali, impiegheranno circa 2/3 ore.
 

11

Quando le nostre brioches col tuppo saranno quasi raddoppiate di volume, spennelliamole con del latte vegetale e una puntina di curcuma; quindi preriscaldiamo il forno in modalità statica a 180°.
 

12

Una volta che il forno avrà raggiunto la temperatura, inforniamo le brioches per 20 minuti circa, o fino a doratura.
 

13

Sforniamo e facciamo raffreddare su una gratella.
Attendiamo che siano perfettamente fredde, prima di tagliarle e farcirle come più ci piace.
 

14

Ti invito a dare un'occhiata anche a un altro dei miei deliziosi lievitati dolci: Le Veneneziane alla crema, sono sicura che ti piaceranno!
 

brioche siciliana col tuppo sofficissima ricetta di pasticciandoconlafranca

BRIOCHE SICILIANA COL TUPPO SOFFICISSIMA Consiglio:
15

La brioche siciliana col tuppo può essere consumata a colazione o a merenda anche tale e quale o pucciata in una bevanda a piacere.
Ancor più golosa da farcire con la famosa granita siciliana o con il gelato!
Si conservano chiuse in un sacchetto per alimenti per 2/3 giorni mantenendosi piuttosto soffici, successivamente inizieranno ad asciugarsi un pochino, pur continuando ad essere buone.
In alternativa possiamo decidere di congelarle in modo da averle sempre di scorta!

Brioche Siciliana col Tuppo Sofficissima

Se provi le mie ricette non dimenticarti di scrivermi la tua opinione e mandarmi le tue foto che ricondividerò sulla mia pagina Instagram e Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *