Torta della Nonna Vegan

L’aria si è fatta frizzantina, iniziano a cadere le prime foglie: è ora di riaccendere il forno e preparare un buon tè!
I limoni dell’inverno passato stanno tutti cadendo a terra! E’ un vero delitto… e allora via libera a creme, scorzette grattugiate da mettere in freezer e ovviamente, a un buon dolce!
Oggi sono qui per proporti un vero comfort food: la mia Torta della Nonna Vegan, che trovo si abbini benissimo al divano, copertina e ad un buon libro!
Un’involucro friabile che abbraccia un ripieno di deliziosa crema pasticcera senza uova e una cascata di pinoli croccanti!
Sono sicura che avrai già l’acquolina in bocca, pertanto precipitiamoci, precipitevolissimevolmente, alla lista ingredienti!
Se la prepari e ti viene bene… non dimenticare di… portarmene una fetta!

DifficoltàBassa

La torta della nonna è un dolce classico e molto semplice, fatto con pasta frolla e ripieno di crema pasticcera, ricoperto di pinoli e zucchero a velo. Voglio proporti la mia speciale versione più leggera e salutare, senza uova nè burro...ma dal gusto unico!

Dosi per:8 porzioni
Preparazione45 minutiCottura30 minutiTempo totale1 ora 15 minuti
TORTA DELLA NONNA VEGAN Ingredienti :
Per la Frolla (dose per una tortiera diam. 26 cm)
 250 g di farina di farro
 80 g di zucchero di canna integrale
 60 g di olio di oliva
 60 g di latte vegetale freddo
 1 cucchiaino di cremor tartaro
 1 limone bio (scorza grattugiata)
 ½ bacca di vaniglia (semi)
Per la Crema Pasticcera al Limone
 500 g di latte vegetale
 80 g di zucchero di canna
 40 g di amido di mais
 1 limone bio (scorza grattugiata)
 1 cucchiaio di limoncello
 ½ bacca di vaniglia
 1 puntina di curcuma
Per decorare
 2 cucchiai di pinoli
 zucchero a velo q.b
TORTA DELLA NONNA VEGAN Procedimento:
1

Per prima cosa prepariamo la crema al limone: versiamo in un pentolino lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, i semi della vaniglia, l'amido di mais e il latte vegetale (tutto a freddo) e mescoliamo con una frusta.
 

2

Una volta rimossi tutti i grumi mettiamo il pentolino sul fuoco e portiamo a bollore, sempre mescolando.
Quando inizia ad addensarsi, spegniamo il fuoco, uniamo il limoncello, copriamo con il coperchio e facciamo freddare per bene.
 

3

Ora prepariamo la frolla: pesiamo e setacciamo la farina e il cremor tartaro in una ciotola, uniamo lo zucchero tritato finissimo, l'olio, il latte vegetale freddo, vaniglia e la scorza di limone grattugiata.
 

4

Impastiamo per bene il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico, formiamo una palla, copriamo e poniamo a riposare la frolla in frigo almeno 30 Minuti.
 

5

Terminato il tempo di riposo, preriscaldiamo il forno a 180° statico.
 

6

Con l'aiuto di un mattarello stendiamo su un foglio di carta forno, la frolla per la base della torta, ricordandoci di tenerne da parte una porzione per la copertura (come quelle in foto).
 

7

Trasferiamola su una teglia e con l'aiuto di una forchetta, bucherelliamo la base per evitare che si gonfi.
 

8

Versiamovi all'interno la crema pasticcera senza uova, livelliamola e copriamo la torta con il restante strato di frolla (che sarà più sottile rispetto alla base).
 

9

Bucherelliamo anche la parte superiore, sigilliamo i bordi, disponiamo sopra due generose cucchiaiate di pinoli e non ci resta che infornare!
 

10

Cuociamo in forno preriscaldato statico a 180° per 30 minuti circa.
A seconda del forno, potrebbe volerci qualche minuto in più o in meno (togliamola quando inizia a diventare dorata).
 

11

Una volta cotta, sforniamola e facciamola raffreddare. Dopo di che possiamo procedere con una generosa spolverizzata di zucchero a velo!
La nostra deliziosa torta della nonna vegan è pronta da servire!
 

torta della nonna vegan ricetta di pasticciandoconlafranca

TORTA DELLA NONNA VEGAN Consiglio:
12

La torta della nonna può essere realizzata anche in versione gluten free: sostituite la farina di farro con metà farina di mais fumetto e metà farina di riso.
Questo dolce si conserva per massimo 2/3 giorni.

torta della nonna vegan ricetta di pasticciandoconlafranca

Ingredienti

TORTA DELLA NONNA VEGAN Ingredienti :
Per la Frolla (dose per una tortiera diam. 26 cm)
 250 g di farina di farro
 80 g di zucchero di canna integrale
 60 g di olio di oliva
 60 g di latte vegetale freddo
 1 cucchiaino di cremor tartaro
 1 limone bio (scorza grattugiata)
 ½ bacca di vaniglia (semi)
Per la Crema Pasticcera al Limone
 500 g di latte vegetale
 80 g di zucchero di canna
 40 g di amido di mais
 1 limone bio (scorza grattugiata)
 1 cucchiaio di limoncello
 ½ bacca di vaniglia
 1 puntina di curcuma
Per decorare
 2 cucchiai di pinoli
 zucchero a velo q.b

Indicazioni

TORTA DELLA NONNA VEGAN Procedimento:
1

Per prima cosa prepariamo la crema al limone: versiamo in un pentolino lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, i semi della vaniglia, l'amido di mais e il latte vegetale (tutto a freddo) e mescoliamo con una frusta.
 

2

Una volta rimossi tutti i grumi mettiamo il pentolino sul fuoco e portiamo a bollore, sempre mescolando.
Quando inizia ad addensarsi, spegniamo il fuoco, uniamo il limoncello, copriamo con il coperchio e facciamo freddare per bene.
 

3

Ora prepariamo la frolla: pesiamo e setacciamo la farina e il cremor tartaro in una ciotola, uniamo lo zucchero tritato finissimo, l'olio, il latte vegetale freddo, vaniglia e la scorza di limone grattugiata.
 

4

Impastiamo per bene il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico, formiamo una palla, copriamo e poniamo a riposare la frolla in frigo almeno 30 Minuti.
 

5

Terminato il tempo di riposo, preriscaldiamo il forno a 180° statico.
 

6

Con l'aiuto di un mattarello stendiamo su un foglio di carta forno, la frolla per la base della torta, ricordandoci di tenerne da parte una porzione per la copertura (come quelle in foto).
 

7

Trasferiamola su una teglia e con l'aiuto di una forchetta, bucherelliamo la base per evitare che si gonfi.
 

8

Versiamovi all'interno la crema pasticcera senza uova, livelliamola e copriamo la torta con il restante strato di frolla (che sarà più sottile rispetto alla base).
 

9

Bucherelliamo anche la parte superiore, sigilliamo i bordi, disponiamo sopra due generose cucchiaiate di pinoli e non ci resta che infornare!
 

10

Cuociamo in forno preriscaldato statico a 180° per 30 minuti circa.
A seconda del forno, potrebbe volerci qualche minuto in più o in meno (togliamola quando inizia a diventare dorata).
 

11

Una volta cotta, sforniamola e facciamola raffreddare. Dopo di che possiamo procedere con una generosa spolverizzata di zucchero a velo!
La nostra deliziosa torta della nonna vegan è pronta da servire!
 

torta della nonna vegan ricetta di pasticciandoconlafranca

TORTA DELLA NONNA VEGAN Consiglio:
12

La torta della nonna può essere realizzata anche in versione gluten free: sostituite la farina di farro con metà farina di mais fumetto e metà farina di riso.
Questo dolce si conserva per massimo 2/3 giorni.

torta della nonna vegan ricetta di pasticciandoconlafranca

Torta della Nonna Vegan

Se provi le mie ricette non dimenticarti di scrivermi la tua opinione e mandarmi le tue foto che ricondividerò sulla mia pagina Instagram e Facebook!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *