Tigelle integrali al farro

Dopo aver sentito quel buon profumo di primavera e pic nic all’aria aperta mi sono subito venute in mente le mie fantastiche tigelle integrali al farro! Ed eccovi la ricetta…
Sono di una semplicità disarmante, sia per quanto riguarda gli ingredienti necessari, che per la loro realizzazione: dunque perchè comprarle quando possiamo prepararne una bella scorta e conservarle in freezer per ogni evenienza?
Soffici, ma al contempo croccanti fuori, potete farcirle con le combinazioni più disparate, diventano un fantastico piatto completo e bilanciato se consumate con verdura e legumi.
Io ad esempio le ho farcite con pomodoro e hummus di ceci, oppure nella versione peperoni arrostiti e crema di fagioli rossi… insomma possiamo davvero sbizzarrirci!
Non ci resta che correre in cucina a preparare insieme queste deliziose tigelle integrali al farro!

DifficoltàBassa

La tigella, o crescentina, o crescenta, è un tipo di pane che assomiglia a delle focaccine tonde, caratteristico del modenese. Oggi ve lo propongo fatto con farina di farro integrale e lievito madre!

Dosi per:6 porzioni
Preparazione6 oreCottura3 minutiTempo totale6 ore 3 minuti
TIGELLE INTEGRALI AL FARRO Ingredienti:
 500 g di farina di farro semi integrale
 250 g di latte di soia (non zuccherato nè aromatizzato)
 120 g di lievito madre rinfrescato oppure 5 g di lievito di birra
 3 cucchiai di olio evo
 2 cucchiaini scarsi di sale fino
TIGELLE INTEGRALI AL FARRO Procedimento:
1

Per preparare le nostre tigelle integrali al farro iniziamo mettendo in una ciotola (o nella planetaria) la farina setacciata, il lievito madre (precedentemente rinfrescato), la bevanda vegetale tiepida, l'olio e iniziamo ad impastare.
N.b se vogliamo utilizzare il lievito di birra sciogliamolo bene all'interno della bevanda vegetale tiepida, poi procediamo allo stesso modo.
 

2

Quando abbiamo quasi raggiunto l'incordatura, uniamo anche il sale, impastiamo fino ad ottenere una consistenza omogenea e che non appiccica le dita.
 

3

Poniamo l'impasto delle tigelle integrali in un contenitore dai bordi dritti (per valutarne bene il raddoppio), leggermente unto.
 

4

Chiudiamo il contenitore, facciamo lievitare al calduccio (forno con luce accesa o altro luogo tiepido) fino al raddoppio di volume (ci vorranno circa 4/5 ore).
 

5

Una volta raddoppiato di volume, prendiamo l'impasto delle nostre tigelle integrali al farro, dividiamolo in tante palline da 50 g ognugna e facciamole nuovamente lievitare ancora per 2 ore (possiamo anche metterle in frigo coperte, qualora avessimo impegni).
 

questa immagine rappresenta tigelle integrali al farro ricetta di pasticciandconlafranca

6

Passate le due ore, infariniamo il piano di lavoro e stendiamo ogni pallina con il mattarello, senza schiacchaire troppo fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm.
 

questa immagine rappresenta tigelle integrali al farro ricetta di pasticciandconlafranca

7

Ora con l'aiuto di un bicchiere o di un coppapasta, ricaviamo tanti dischetti tondi.
 

questa immagine rappresenta tigelle integrali al farro ricetta di pasticciandconlafranca

8

Scaldiamo per bene una piastra elettrica/tostapane o in una padella grill e poniamo a cuocere prima da un lato, poi dall'altro le tigelle integrali, fino a doratura.
Ti consiglio di provare anche il mio Pane Chapati
 

questa immagine rappresenta tigelle integrali al farro ricetta di pasticciandconlafranca

TIGELLE INTEGRALI AL FARRO Note:
9

Se non mangiate subito tutte le tigelle, possiamo conservarle in un sacchetto per alimenti o contenitore chiuso.
Se abbiamo utilizzato il lievito madre si conserveranno fino a 5/6 giorni, con lievito di birra meno; ma possiamo anche congelarle dopo la cottura.

questa immagine rappresenta tigelle integrali al farro ricetta di pasticciandconlafranca

Ingredienti

TIGELLE INTEGRALI AL FARRO Ingredienti:
 500 g di farina di farro semi integrale
 250 g di latte di soia (non zuccherato nè aromatizzato)
 120 g di lievito madre rinfrescato oppure 5 g di lievito di birra
 3 cucchiai di olio evo
 2 cucchiaini scarsi di sale fino

Indicazioni

TIGELLE INTEGRALI AL FARRO Procedimento:
1

Per preparare le nostre tigelle integrali al farro iniziamo mettendo in una ciotola (o nella planetaria) la farina setacciata, il lievito madre (precedentemente rinfrescato), la bevanda vegetale tiepida, l'olio e iniziamo ad impastare.
N.b se vogliamo utilizzare il lievito di birra sciogliamolo bene all'interno della bevanda vegetale tiepida, poi procediamo allo stesso modo.
 

2

Quando abbiamo quasi raggiunto l'incordatura, uniamo anche il sale, impastiamo fino ad ottenere una consistenza omogenea e che non appiccica le dita.
 

3

Poniamo l'impasto delle tigelle integrali in un contenitore dai bordi dritti (per valutarne bene il raddoppio), leggermente unto.
 

4

Chiudiamo il contenitore, facciamo lievitare al calduccio (forno con luce accesa o altro luogo tiepido) fino al raddoppio di volume (ci vorranno circa 4/5 ore).
 

5

Una volta raddoppiato di volume, prendiamo l'impasto delle nostre tigelle integrali al farro, dividiamolo in tante palline da 50 g ognugna e facciamole nuovamente lievitare ancora per 2 ore (possiamo anche metterle in frigo coperte, qualora avessimo impegni).
 

questa immagine rappresenta tigelle integrali al farro ricetta di pasticciandconlafranca

6

Passate le due ore, infariniamo il piano di lavoro e stendiamo ogni pallina con il mattarello, senza schiacchaire troppo fino ad ottenere uno spessore di circa 1 cm.
 

questa immagine rappresenta tigelle integrali al farro ricetta di pasticciandconlafranca

7

Ora con l'aiuto di un bicchiere o di un coppapasta, ricaviamo tanti dischetti tondi.
 

questa immagine rappresenta tigelle integrali al farro ricetta di pasticciandconlafranca

8

Scaldiamo per bene una piastra elettrica/tostapane o in una padella grill e poniamo a cuocere prima da un lato, poi dall'altro le tigelle integrali, fino a doratura.
Ti consiglio di provare anche il mio Pane Chapati
 

questa immagine rappresenta tigelle integrali al farro ricetta di pasticciandconlafranca

TIGELLE INTEGRALI AL FARRO Note:
9

Se non mangiate subito tutte le tigelle, possiamo conservarle in un sacchetto per alimenti o contenitore chiuso.
Se abbiamo utilizzato il lievito madre si conserveranno fino a 5/6 giorni, con lievito di birra meno; ma possiamo anche congelarle dopo la cottura.

questa immagine rappresenta tigelle integrali al farro ricetta di pasticciandconlafranca

Tigelle integrali al farro

Se provi le mie ricette non dimenticarti di scrivermi la tua opinione e mandarmi le tue foto che ricondividerò sulla mia pagina Instagram e Facebook!

4 Commenti

  1. LIna 6 Aprile 2019 alle 15:24

    Che bella ricettina veloce ….

    RISPONDI
    1. Franca 7 Aprile 2019 alle 18:37

      Si essendo che non devono cuocere in forno, sono anche un’ottima idea per l’estate!se le provi fammi sapere!

      RISPONDI
  2. Renzo Leonardi via 7 Aprile 2019 alle 17:55

    Ciao grazie per questa bella ricetta noi non li abbiamo mai fatti, proveremo e ti sapremo dire. Speriamo di vederci presto, un abbraccio e un saluto a tutti

    RISPONDI
    1. Franca 7 Aprile 2019 alle 18:36

      Ciao Gisella, felice siano di tuo gradimento!se le provi fammi sapere, un abbraccio!

      RISPONDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *