Ricotta Vegetale fatta in casa

Da subito ho adorato la Ricotta Vegetale fatta in casa, facilissima e super veloce da fare… il che, non guasta!
Quelle che si trovano al super sono in confezioni minuscole, ce ne vorrebbero almeno una decina per preparare il ripieno dei ravioli o delle crespelle!
Con queste dosi invece, in 5 minuti vi preparerete davvero una bella scorta di ricotta vegetale… a costo bassissimo!
Potete aromatizzarla come più vi piace, o addirittura usarla per preparare deliziose cheese-cake o pastiere!
Il mondo dell’autoproduzione mi ha davvero conquistata!

DifficoltàBassa

Dosi per:4 porzioni
Preparazione5 minutiCottura5 minutiTempo totale10 minuti
RICOTTA VEGETALE FATTA IN CASA Ingredienti:
Dose per 250 g netti di Ricotta
 1 l di latte di soia senza zucchero, nè aromi con almeno 3,5 g di Proteine su 100 ml
 5 cucchiai di limone
 ½ cucchiaino di sale
 pepe e erba cipollina o erbe aromatiche a piacere
RICOTTA VEGETALE FATTA IN CASA Procedimento:
1

Accertiamoci che il latte di soia che stiamo andando ad utilizzare sia privo di aromi, zucchero, additivi e che abbia almeno un 3,5 % di proteine.
 

2

In una pentola in acciaio inox versiamo tutto il latte e portiamo a bollore a fiamma bassa.
 

3

Lasciamo sobbollire per 3 o 4 minuti circa.
 

4

Nel frattempo spremiamo il limone, spegniamo il fuoco e versiamo il succo a filo, non tutto nello stesso punto, ma sparso nella pentola.
 

5

Mescoliamo poco e delicatamente con 1 cucchiaio, copriamo con coperchio e lasciamo riposare 5 minuti non di più.
 

6

Scoliamo in un colino grande o scolapasta con all'interno con un canovaccio pulito (e che non odori di detersivo).
 

7

Facciamo una sorta di sacchetto e stringiamo le estremità superiori per strizzare bene la nostra ricotta vegetale.
 

8

Vedremo che il siero continuerà a colare dal telo. Poniamolo così in frigo, per una notte, dentro il colino, con sopra un peso, in modo che possa continuare a scolare.

 

9

Una volta pronta, aromatizziamo come più ci piace: erba cipollina, pepe, erbe aromatiche, insomma sfoderate la fantasia!
 

questa immagine rappresenta ricotta vegetale fatta in casa ricetta di pasticciandoconlafranca

RICOTTA VEGETALE FATTA IN CASA Consiglio:
10

Questa ricotta vegetale fatta in casa è totalmente naturale, per cui si gusta più velocemente di quella acquistata.
Conservala in frigo in un contenitore chiuso per 4 giorni massimo. In alternativa si può congelare.
Puoi utilizzarla per farcire dei ravioli, una gustosa pasta al sugo con ricotta e basilico: è davvero molto versatile!

Ingredienti

RICOTTA VEGETALE FATTA IN CASA Ingredienti:
Dose per 250 g netti di Ricotta
 1 l di latte di soia senza zucchero, nè aromi con almeno 3,5 g di Proteine su 100 ml
 5 cucchiai di limone
 ½ cucchiaino di sale
 pepe e erba cipollina o erbe aromatiche a piacere

Indicazioni

RICOTTA VEGETALE FATTA IN CASA Procedimento:
1

Accertiamoci che il latte di soia che stiamo andando ad utilizzare sia privo di aromi, zucchero, additivi e che abbia almeno un 3,5 % di proteine.
 

2

In una pentola in acciaio inox versiamo tutto il latte e portiamo a bollore a fiamma bassa.
 

3

Lasciamo sobbollire per 3 o 4 minuti circa.
 

4

Nel frattempo spremiamo il limone, spegniamo il fuoco e versiamo il succo a filo, non tutto nello stesso punto, ma sparso nella pentola.
 

5

Mescoliamo poco e delicatamente con 1 cucchiaio, copriamo con coperchio e lasciamo riposare 5 minuti non di più.
 

6

Scoliamo in un colino grande o scolapasta con all'interno con un canovaccio pulito (e che non odori di detersivo).
 

7

Facciamo una sorta di sacchetto e stringiamo le estremità superiori per strizzare bene la nostra ricotta vegetale.
 

8

Vedremo che il siero continuerà a colare dal telo. Poniamolo così in frigo, per una notte, dentro il colino, con sopra un peso, in modo che possa continuare a scolare.

 

9

Una volta pronta, aromatizziamo come più ci piace: erba cipollina, pepe, erbe aromatiche, insomma sfoderate la fantasia!
 

questa immagine rappresenta ricotta vegetale fatta in casa ricetta di pasticciandoconlafranca

RICOTTA VEGETALE FATTA IN CASA Consiglio:
10

Questa ricotta vegetale fatta in casa è totalmente naturale, per cui si gusta più velocemente di quella acquistata.
Conservala in frigo in un contenitore chiuso per 4 giorni massimo. In alternativa si può congelare.
Puoi utilizzarla per farcire dei ravioli, una gustosa pasta al sugo con ricotta e basilico: è davvero molto versatile!

Ricotta Vegetale fatta in casa

Se provi le mie ricette non dimenticarti di scrivermi la tua opinione e mandarmi le tue foto che ricondividerò sulla mia pagina Instagram e Facebook!

8 Commenti

  1. Giulio 14 Aprile 2020 alle 18:28

    Sei un portento Franca ,non l’ho ancora fatta ma presto sui nostri schermi ,ho troppi avanzi pasquali mi spiace buttare qualcosa ,allora prima vuoto poi riproduco ,ciaoooooo

    RISPONDI
    1. Franca 14 Aprile 2020 alle 20:13

      Bravo Giulio! meglio evitare gli sprechi! un abbraccio! PS giovedi e sabato pomeriggio nuove dirette molto interessanti! non mancare

      RISPONDI
  2. Lisa 14 Aprile 2020 alle 21:01

    Ciao Franca ho provato a fare questa ricetta ma mi è venuto solo qualche piccolo pezzetto, il resto è rimasto tutto liquido, ho dovuto buttare tutto! Può essere la marca del latte? Ho letto che non tutte le Marche sono adatte, Cmq la mia aveva 3,5 di proteine

    RISPONDI
    1. Franca 14 Aprile 2020 alle 21:49

      Ciao Lisa, non saprei proprio dirti sai? Io uso latte di soia isola bio oppure provamel. Tu che latte hai usato? mi spiace…

      RISPONDI
  3. Rossana 15 Aprile 2020 alle 16:10

    Buongiorno la sto preparando ora con provamel, tutto ok😊 l’unica cosa che volevo sapere… Con il latte scolato cosa potrei farci? Pane o pizza? O boh? Grazie

    RISPONDI
    1. Franca 15 Aprile 2020 alle 17:15

      Ciao Rossana, il siero colato purtroppo è da eliminare, c’è chi lo utilizza per far cagliare una nuova ricotta, ma sinceramente non mi fido. Puoi provare si a tenerlo per fare una focaccia, anche se temo che si avvertirà poi una nota acidula, se la cosa non ti dispiace, prova!

      RISPONDI
  4. Alberto 16 Luglio 2020 alle 21:23

    Ciao ho provato a farla ma si sente troppo il limone, è aspra! La dose l’ho rispettata e visto il quantitativo di limone già presagivo che sarebbe risultata poco gradevole, almeno per il mio gusto

    RISPONDI
    1. Franca 17 Luglio 2020 alle 15:14

      Ciao Alberto personalmente non ho avuto questo problema e devo dire che non me lo ha segnalato nessuno, pur avendola provata in tantissimi. In ogni caso puoi provare in alternativa o con il nigari oppure, come consiglio in ricetta, prova a sciacquare i fiocchi ottenuti con acqua corrente, sempre dentro alla mussolina.

      RISPONDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *