Salsiccette Vegane

Ormai lo sapete che quando mi metto in testa una cosa sono tremenda: la Ricetta delle Salsiccette Vegane non ha tardato ad arrivare!
Non è stato semplicissimo ottenere la consistenza giusta e per questo vi anticipo che la farina di Psillio è indispensabile se volete questo risultato.
Si può sostituire con i semi di Lino macinati oppure con farina di Lupini ma il risultato sarà differente: a voi la scelta!
Bene il mio lavoro è terminato.. ora aspetto di vedere le vostre Salsiccette Vegane!

DifficoltàBassa

Dosi per:4 porzioni
Preparazione15 minutiCottura20 minutiTempo totale35 minuti
SALSICCETTE VEGANE Ingredienti:
 150 g di lenticchie precotte
 50 g di granulare di soia (peso da secco)
 80 g di Tofu affumicato
 2 cucchiai di farina di psillio (o cuticola di psillio: potete acquistarla on line oppure nei negozi di cibi etnici)
 2 cucchiai di acqua calda
 2 cucchiai di olio evo
 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
 1 cucchiaio di senape delicata
Per Aromatizzare il composto:
 potete usare le spezie ed aromi che preferite io ho utilizzato : sale, pepe, aglio in polvere, paprika, prezzemolo e rosmarino.
SALSICCETTE VEGANE Procedimento:
1

Per prima cosa facciamo reidratare in acqua bollente il granulare di soia per una decina di minuti.
Scoliamo e facciamo cuocere in un pentolino sfumando con un pochino di vino da cucina e salsa di soia.
Facciamo evaporare entrambi e facciamo cuocere a fuoco basso per qualche minuto. Teniamo da parte e facciamo raffreddare.
 

2

Scoliamo e laviamo sotto acqua corrente le lenticchie (ovviamente potete usare anche quelle cotte da voi).
Frulliamo il tofu insieme agli aromi: nel mio caso prezzemolo e rosmarino.
 

3

Uniamo tutto in una ciotola e uniamo anche il concentrato di pomodoro, la senape, l'olio, la cuticola di psillio e l'acqua calda.
Mescoliamo bene tutto e regoliamo di sale e pepe e delle restanti spezie a nostro piacere.
 

4

Frulliamo bene tutto con un mixer, oppure, se lo avete, dentro ad un robot da cucina (ancora meglio).
 

5

A questo punto dovremo aver ottenuto un composto molto compatto, leggermente appiccicoso e che se manipolato rimane ben unito.
Assaggiamo il composto per capire se manca di gusti/aromi e nel caso aggiungiamo fino ad ottenere un gusto a noi gradevole.
 

questa immagine rappresenta salsiccette vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

6

Copriamo il composto e facciamolo riposare in frigo minimo una mezz'ora. Potete anche prepararlo il giorno prima per il giorno seguente e mantenerlo in frigo.
 

7

Passato il riposo prendiamo un cucchiaio abbondante di impasto e formiamo tutte le salsiccette.
  

questa immagine rappresenta salsiccette vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

8

Avvolgiamole per bene nella carta stagnola e chiudiamo a "caramella". Attenzione chiudere bene la stagnola a caramella ben stretta è FONDAMENTALE! Poichè se entrerà troppa acqua in cottura il composto tenderà a spappolarsi.
 

questa immagine rappresenta salsiccette vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

9

Tuffiamo le caramelle ben chiuse in acqua bollente salata e facciamo cuocere così per una decina di minuti.
 

10

Estraiamo dalla pentola le salsiccette, facciamole raffreddare.
Rosoliamole poi 5 minuti in padella con olio, salsa di soia, un cucchiaio di passata di pomodoro, rosmarino (o con ciò che preferite). A fuoco medio basso per evitare che si brucino.

 

11

Volendo possiamo accompagnare le salsiccette vegane fatte in casa con una mayo veg spaziale: trovi la mia ricetta Cliccando QUI
  

questa immagine rappresenta salsiccette vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

SALSICCETTE VEGANE Consigli per la conservazione:
12

Preparatene doppia dose e conservatele ancora crude in frigo.
In questo caso non consiglio il congelamento.

Ingredienti

SALSICCETTE VEGANE Ingredienti:
 150 g di lenticchie precotte
 50 g di granulare di soia (peso da secco)
 80 g di Tofu affumicato
 2 cucchiai di farina di psillio (o cuticola di psillio: potete acquistarla on line oppure nei negozi di cibi etnici)
 2 cucchiai di acqua calda
 2 cucchiai di olio evo
 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
 1 cucchiaio di senape delicata
Per Aromatizzare il composto:
 potete usare le spezie ed aromi che preferite io ho utilizzato : sale, pepe, aglio in polvere, paprika, prezzemolo e rosmarino.

Indicazioni

SALSICCETTE VEGANE Procedimento:
1

Per prima cosa facciamo reidratare in acqua bollente il granulare di soia per una decina di minuti.
Scoliamo e facciamo cuocere in un pentolino sfumando con un pochino di vino da cucina e salsa di soia.
Facciamo evaporare entrambi e facciamo cuocere a fuoco basso per qualche minuto. Teniamo da parte e facciamo raffreddare.
 

2

Scoliamo e laviamo sotto acqua corrente le lenticchie (ovviamente potete usare anche quelle cotte da voi).
Frulliamo il tofu insieme agli aromi: nel mio caso prezzemolo e rosmarino.
 

3

Uniamo tutto in una ciotola e uniamo anche il concentrato di pomodoro, la senape, l'olio, la cuticola di psillio e l'acqua calda.
Mescoliamo bene tutto e regoliamo di sale e pepe e delle restanti spezie a nostro piacere.
 

4

Frulliamo bene tutto con un mixer, oppure, se lo avete, dentro ad un robot da cucina (ancora meglio).
 

5

A questo punto dovremo aver ottenuto un composto molto compatto, leggermente appiccicoso e che se manipolato rimane ben unito.
Assaggiamo il composto per capire se manca di gusti/aromi e nel caso aggiungiamo fino ad ottenere un gusto a noi gradevole.
 

questa immagine rappresenta salsiccette vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

6

Copriamo il composto e facciamolo riposare in frigo minimo una mezz'ora. Potete anche prepararlo il giorno prima per il giorno seguente e mantenerlo in frigo.
 

7

Passato il riposo prendiamo un cucchiaio abbondante di impasto e formiamo tutte le salsiccette.
  

questa immagine rappresenta salsiccette vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

8

Avvolgiamole per bene nella carta stagnola e chiudiamo a "caramella". Attenzione chiudere bene la stagnola a caramella ben stretta è FONDAMENTALE! Poichè se entrerà troppa acqua in cottura il composto tenderà a spappolarsi.
 

questa immagine rappresenta salsiccette vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

9

Tuffiamo le caramelle ben chiuse in acqua bollente salata e facciamo cuocere così per una decina di minuti.
 

10

Estraiamo dalla pentola le salsiccette, facciamole raffreddare.
Rosoliamole poi 5 minuti in padella con olio, salsa di soia, un cucchiaio di passata di pomodoro, rosmarino (o con ciò che preferite). A fuoco medio basso per evitare che si brucino.

 

11

Volendo possiamo accompagnare le salsiccette vegane fatte in casa con una mayo veg spaziale: trovi la mia ricetta Cliccando QUI
  

questa immagine rappresenta salsiccette vegane ricetta di pasticciandoconlafranca

SALSICCETTE VEGANE Consigli per la conservazione:
12

Preparatene doppia dose e conservatele ancora crude in frigo.
In questo caso non consiglio il congelamento.

Salsiccette Vegane

Se provi le mie ricette non dimenticarti di scrivermi la tua opinione e mandarmi le tue foto che ricondividerò sulla mia pagina Instagram e Facebook!

11 Commenti

  1. Federica 29 Marzo 2021 alle 09:54

    Ciao ☺️, ho visto che hai fatto anche un polpettone con lo stesso impasto. Va comunque sbollentato e poi in forno? Necessita di una salsina di accompagnamento? Grazie mille, adoro le tue ricette!

    RISPONDI
    1. Franca 29 Marzo 2021 alle 12:41

      Ciao Fede. no no il polpettone lo si stende, farcisce, si arrotola e poi direttamente in forno con le patate a 220 gradi ventilato per 25 min circa. Puoi accompagnarlo con la salsina che vuoi. Prova la mia mayo con acquafaba spaziale!

      RISPONDI
      1. Federica 31 Marzo 2021 alle 12:02

        Grazieeeee! 😘😘

        RISPONDI
  2. Simona 3 Aprile 2021 alle 12:18

    Ciao Franca, non mi è chiaro se le lenticchie vanno frullate oppure no. Ti ringrazio e ti auguro buona Pasqua

    RISPONDI
    1. Franca 3 Aprile 2021 alle 18:13

      Ciao simona si una parte.

      RISPONDI
  3. selene 7 Aprile 2021 alle 10:22

    Ciao Franca,
    al posto del granulare di soia posso usare la soia gialla legume cotto da me?
    grazie

    RISPONDI
    1. Franca 8 Aprile 2021 alle 15:25

      Ciao cara puoi provare ma il risultato non sarà uguale. Magari anzi sicuramente vengono ugualmente buone

      RISPONDI
  4. Emanuela Tamburrini 9 Aprile 2021 alle 10:25

    ho eseguito tutto alla lettera e tutto molto bene..ho avuto difficoltà a rosolare in padella..come si scaldano si sfaldano ..ho messo più passata e salsa ma cambia sapore..

    RISPONDI
    1. Franca 12 Aprile 2021 alle 15:38

      Ciao Emanuela, hai usato lo psillio? strano perchè dopo la bollitura e una volta raffreddate tendono ad indurirsi per bene! Forse potrebbe appunto essere l’eccesso di liquidi della salsa durante la rosolatura.

      RISPONDI
  5. Nicole 14 Aprile 2021 alle 16:26

    C’è una farina più comune con la quale sostituire la psillio ?grzie

    RISPONDI
    1. Franca 14 Aprile 2021 alle 21:17

      ciao nicole, le sostituzioni le trovi indicate in ricetta, ma il risultato non viene uguale

      RISPONDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *