Crostatine salate alla zucca

Intorno alla metà di Ottobre, nel nostro orto maturano le zucche e puntualmente ogni anno ne abbiamo qualche tonnellata in esubero. Questo che significa? Beh significa che alla decima vellutata di zucca, dopo l’ottavo risotto e dopo la sedicesima torta salata… devo assolutamente inventarmi qualcosa se a tavola voglio evitare quegli sguardi che sembrano dire: ti prego bastaaaaa!
L’altra sera ho optato per queste crostatine salate zucca e porri con la base di pasta brisè , il loro gusto abbraccia armoniosamente i sapori dell’autunno, la loro croccantezza conquista grandi e piccini e il profumo che sprigionano in cottura, ti fa rimanere inchiodato davanti al forno nella speranza che cuociano quanto prima, per poterle addentare!
Per altro ho scoperto che la pasta brisè fatta in casa è buonissima e davvero rapida da realizzare!
Allora siamo pronti a prepararle? Ma vi avviso poi non potrete più farne a meno…sono davvero deliziose.

DifficoltàMedia

La zucca, appartenente alla famiglia delle cucurbitacee (insieme alla zucchina, cetriolo, cocomero e melone) come tutti gli ortaggi di colore arancione è ricca di carotenoidi.
Queste ultime sono sostanze che l’organismo utilizza per la produzione di vitamina A e che hanno proprietà antiossidanti e antinfiammatorie. Contiene anche fibre, sali minerali e vitamine, tra cui calcio, potassio, sodio, magnesio, fosforo e vitamina E.

Dosi per:6 porzioni
Preparazione1 ora 20 minutiCottura40 minutiTempo totale2 ore
CROSTATINE SALATE ALLA ZUCCA Ingredienti:
Per la pasta Brisè
 180 g di farina di farro oppure tipo 1 / 2
 65 g di acqua fredda
 65 g di olio evo oppure di riso
 1 cucchiaino di sale
Per il ripieno
 200 g di zucca pulita
 50 g di anacardino stagionato (o altro formaggio vegetale)
 1 porro
 4 cucchiai di riso crudo
 1 spolverata di noce moscata
 sale e olio evo q.b
 3 foglie di salvia
CROSTATINE SALATE ALLA ZUCCA Procedimento:
1

Impastiamo gli ingredienti della pasta brisè e facciamo un panetto che metteremo in frigo coperto da pellicola a riposare per 1 ora/cooked-timer]!
 

2

Nel frattempo laviamo e tagliamo la zucca e il porro a fettine sottili.
 

3

In una padella mettiamo un filo di olio, facciamo soffriggere il porro poi uniamo la zucca che faremo stufare finché non si asciuga per bene.
 

4

Uniamo poi 3 foglie di salvia tritata, un pizzico di sale, noce moscata e il formaggio vegetale grattugiato (possiamo ometterlo) e facciamo raffreddare leggermente.
 

5

Passato il tempo di riposo, infariniamo in piano di lavoro e stendiamo la nostra pasta brisè con l'aiuto di un mattarello (dovrà risultare abbastanza sottile, ma non troppo, circa 3 mm).
 

6

Preriscaldiamo il forno a 180° modalià statico e portiamo a temperatura.
 

7

Tagliamo la pasta brisè nei formati che preferiamo (io ho utilizzato gli stampi per muffin) mettiamola nella teglia/stampi, bucherelliamo e versiamovi un po' di ripieno all'interno.
 

8

Decoriamo la superficie a piacere, io le ho decorate con striscioline di brisè per rendere meglio l'idea di vere e proprie crostatine salate.
 

9

Cuociamo in forno statico a 180° per circa 40 minuti.
Se ami la zucca prova anche le mie Polpette di cous cous!
 

CROSTATINE SALATE ALLA ZUCCA Consiglio:
10

Le crostatine salate sono decisamente un ottima idea per un buffet, un aperitivo in terrazza con gli amici, un antipasto sfizioso e sono molto versatili: possiamo infatti realizzarle con le verdure di stagione che più ci piacciono.
Si conservano per un paio di giorni in frigo in un contenitore ermetico, riscaldand poi leggermente prima di servirle,
Possiamo inoltre congelarle prima di cuocerle, ma solo se abbiamo utilizzato tutti ingredienti freschi.

Ingredienti

CROSTATINE SALATE ALLA ZUCCA Ingredienti:
Per la pasta Brisè
 180 g di farina di farro oppure tipo 1 / 2
 65 g di acqua fredda
 65 g di olio evo oppure di riso
 1 cucchiaino di sale
Per il ripieno
 200 g di zucca pulita
 50 g di anacardino stagionato (o altro formaggio vegetale)
 1 porro
 4 cucchiai di riso crudo
 1 spolverata di noce moscata
 sale e olio evo q.b
 3 foglie di salvia

Indicazioni

CROSTATINE SALATE ALLA ZUCCA Procedimento:
1

Impastiamo gli ingredienti della pasta brisè e facciamo un panetto che metteremo in frigo coperto da pellicola a riposare per 1 ora/cooked-timer]!
 

2

Nel frattempo laviamo e tagliamo la zucca e il porro a fettine sottili.
 

3

In una padella mettiamo un filo di olio, facciamo soffriggere il porro poi uniamo la zucca che faremo stufare finché non si asciuga per bene.
 

4

Uniamo poi 3 foglie di salvia tritata, un pizzico di sale, noce moscata e il formaggio vegetale grattugiato (possiamo ometterlo) e facciamo raffreddare leggermente.
 

5

Passato il tempo di riposo, infariniamo in piano di lavoro e stendiamo la nostra pasta brisè con l'aiuto di un mattarello (dovrà risultare abbastanza sottile, ma non troppo, circa 3 mm).
 

6

Preriscaldiamo il forno a 180° modalià statico e portiamo a temperatura.
 

7

Tagliamo la pasta brisè nei formati che preferiamo (io ho utilizzato gli stampi per muffin) mettiamola nella teglia/stampi, bucherelliamo e versiamovi un po' di ripieno all'interno.
 

8

Decoriamo la superficie a piacere, io le ho decorate con striscioline di brisè per rendere meglio l'idea di vere e proprie crostatine salate.
 

9

Cuociamo in forno statico a 180° per circa 40 minuti.
Se ami la zucca prova anche le mie Polpette di cous cous!
 

CROSTATINE SALATE ALLA ZUCCA Consiglio:
10

Le crostatine salate sono decisamente un ottima idea per un buffet, un aperitivo in terrazza con gli amici, un antipasto sfizioso e sono molto versatili: possiamo infatti realizzarle con le verdure di stagione che più ci piacciono.
Si conservano per un paio di giorni in frigo in un contenitore ermetico, riscaldand poi leggermente prima di servirle,
Possiamo inoltre congelarle prima di cuocerle, ma solo se abbiamo utilizzato tutti ingredienti freschi.

Crostatine salate alla zucca

Se provi le mie ricette non dimenticarti di scrivermi la tua opinione e mandarmi le tue foto che ricondividerò sulla mia pagina Instagram e Facebook!

2 Commenti

  1. Tina 22 Dicembre 2019 alle 13:51

    Ma il riso crudo a cosa serve?🤔

    RISPONDI
    1. Franca 23 Dicembre 2019 alle 14:43

      Buongiorno Tina, il riso crudo fa parte della ricetta. In cottura si cuoce e fa a formare un ripieno morbido e gustosissimo! Prova!

      RISPONDI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *